CONFERENZA 06.11.2014 TEATRO SOCIALE

Il 06 novembre scorso, al Teatro Sociale di Trento, si è svolta la conferenza stampa di presentazione di TEDxTrento 2014, seconda edizione del fortunato evento, organizzato lo scorso anno nel capoluogo trentino.
Alla presenza dei numerosi giornalisti raccolti in sala, Mirta Alberti, curatrice dell’evento, ha dato il benvenuto agli astanti e ha brevemente spiegato la funzione e gli scopi dei TEDx, eventi indipendenti, organizzati localmente in molte città italiane ed europee, con la volontà di diffondere lo spirito di condivisione ed innovazione che ha sempre contraddistinto TED, secondo un ben preciso disciplinare da seguire. E’ proprio nel solco di questo fenomeno, in dirompente crescita, che Trento si è inserita, con un’intera giornata di talks, dedicati alla trattazione del tema fondamentale di Creatività e Diversità.
Il progetto di fondo, come ha precisato Mirta Alberti, è quello di rendere TEDxTrento un evento ancor più partecipativo, in cui sono molte le figure che possono apportare un proprio, decisivo contributo all’organizzazione di questa manifestazione, in qualità di partner, speaker, volontario o partecipante. Ovviamente, la pianificazione di TEDxTrento ha richiesto molti mesi di lavorazione ed un grande lavoro di squadra, frutto della cooperazione di tutte queste componenti: la stessa Mirta Alberti, infatti, ha tenuto a ringraziare i partner, presenti alla conferenza, senza il cui supporto finanziario TEDxTrento non sarebbe stato realizzato, ma anche il suo core team di volontari, appassionati ed entusiasti, desiderosi di rendere anche TEDxTrento 2014 una giornata memorabile.
Parte integrante della conferenza stampa è stata la presentazione dei 17 speaker, selezionati da un apposito pool valutativo, che si alterneranno, insieme ai performer, sul palco del Teatro Sociale: provenienti dalle diverse regioni italiane e dotati ,ciascuno, di una fisionomia assolutamente peculiare. Una volta individuati, si sono sottoposti ad un lungo lavoro di preparazione, per rendere la loro idea, innovativa ed originale, fruibile attraverso un talk appassionante e stimolante. Sarà possibile, per i partecipanti, parlare direttamente con loro durante le numerose pause networking.
Mirta Alberti ha spiegato lucidamente il valore fondamentale di queste sinergie spontanee e come esse possano costituire il vero valore aggiunto di un evento del genere, pensato come laboratorio di sperimentazione e promotore di innovazione sociale su diversi fronti.
Oltre alla possibilità di creare “communities” dalla mente flessibile e dinamica, per poter meglio agire nel quotidiano e nel territorio, TEDxTrento ha in serbo diversi benefit per i suoi partecipanti, fra cui un biglietto per la visita del MUSE, l’ingresso scontato per la visita alla centrale di Santa Massenza, vero gioiello teconologico, e l’offerta di una consumazione gratis al “bar al buio”, esperienza illuminante per cuore e mente oltre ad altri gadget che renderanno la TEDxTrentobag una piacevole sorpresa per tutti i partecipanti.
TEDxTrento, inoltre, è un evento attento alla sostenibilità e alla sua fruizione quanto più allargata e trasversale: non a caso, è il primo TEDx italiano ad aver ottenuto la certificazione ISO20121, nuova normativa per attestare la sostenibilità economico-ambientale di eventi, e la certificazione di accessibilità Open, protocollo provinciale dedicato alla tutela delle persone con varia disabilità. Insomma, TEDxTrento 2014 ha tutte le carte per imprimere un segno e confermare il successo precedente: non esitate, pertanto, a seguire l’evento dal vivo o, se non potrete partecipare direttamente, collegandovi in streaming dal nostro sito per condividere “ideas worth spreading”.

Edizioni precedenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi