TEDxTrento 2017: Alfio Quarteroni e Federica Mingolla

Carissimi appassionati TED,

ci eravamo lasciati, la scorsa volta, con l’attesissimo annuncio del nuovo appuntamento per voi, visionari pieni di “Coraggio di osare” ed avventurosi piloti di ritorno dalle “Prove di volo”: TEDxTrento 2017 F.A.R.E.
Al grido di Fidati, Agisci, Rischia ed Esplora, gli innovatori del domani accorreranno al Teatro Sociale sabato 25 novembre, pronti per una giornata piena di incontri appassionanti e colori sgargianti, come la tavolozza di un bravo pittore. Allora, preparate i pennelli e mettetevi subito all’opera: i biglietti di sola andata verso le ideas worth spreading del domani sono già disponibili per essere acquistati! Allora, cogliete subito l’occasione ed assicuratevi il panorama migliore, la giusta angolatura da cui poter ritrarre il concentrato di emozioni, passione ed innovazione che vi aspetterà a TEDxTrento 2017.

Ancora un po’ indecisi? O desiderosi di saperne di più, prima di passare all’azione? Eccovi, allora, i primi nomi degli speaker che, anche quest’anno, si alterneranno sul palco del teatro sociale di trento, per raccontarvi la loro storia, per immergervi nel loro mondo dalle sfumature sempre diverse e cangianti. Partiremo con Alfio Quarteroni, che di numeri e tavolozze se ne intende parecchio: professore all’ EPFL, a Losanna e al Politecnico di Milano, ha all’attivo ben 22 libri e più di 300 articoli di ricerca, come anche la fondazione di MOX e la co-fondazione di MOXOFF e Mathesia. Il suo obiettivo? Spiegarvi come la matematica possa essere non solo affascinante, ma anche utile per la vostra salute e, soprattutto, per quella del vostro cuore. Insomma, i numeri possono fare la differenza, specialmente se si parla di funzione e disfunzione cardiaca: una matematica dall’aspetto più umano?

Anche un’altra speaker di TEDxTrento ha tutti i numeri giusti per lasciare il segno: si tratta di Federica Mingolla, che, pur con i suoi 22 anni, è già una delle climber più forti nell’universo dell’alpinismo. Ragazza dallo spirito determinato e combattivo, con una vasta collezione di vittorie nazionali ed internazionali, ha abbattuto nuovi record sfidando pareti difficilissime sul Verdon, il Monte Bianco e la Marmolada, scalando da capocordata e in libera. Il segreto? Tanto allenamento e tenacia, ma anche un pizzico di lucida follia, alla ricerca della perfetta armonia fra corpo, mente e natura, in una danza magica con la montagna e l’orizzonte più puro.

E questo è solo la prima bozza: rimanete sintonizzati per scoprire quali altri artisti del domani concluderanno l’opera e dipingeranno le loro voglia di FARE!
Acquistate il vostro biglietto: se vi fidate e agirete, anche a costo di rischiare un po’, vi promettiamo che non vi pentirete di esplorare nuovi orizzonti insieme a noi.

A presto,
Cecilia

Edizioni precedenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi