TEDxTrento – Creatività e Diversità: un movimento di condivisione che parte da noi per andare lontano

Carissimi appassionati TED,
dopo queste settimane, in cui siete stati partecipi della preparazione e del lavoro dell’organizzazione di TEDxTrento 2014, siamo giunti al giorno tanto atteso: dense ed effervescenti ore, in cui TEDxTrento ha preso vita, ha coinvolto il pubblico, ha creato nuove ed inattese sinergie, ripagandoci di tutto l’impegno e la dedizione profusa in questo lungo ed avvincente viaggio.
La giornata del 22 Novembre ha pienamente confermato le nostre aspettative e le nostre convinzioni: le “ideas worth spreading” sono un motore potentissimo, uno strumento in grado di promuovere il cambiamento e rendere ciascun individuo partecipe di questa ondata benefica di innovazione e speranza, a cui può dare il proprio contributo, nelle forme e nelle modalità più diversificate.
Il nostro pubblico ha seguito, con trasporto e coinvolgimento, le storie, ora avventurose e commuoventi, ora avvincenti e ispiranti, dei nostri 17 speaker, visibilmente emozionati, ma ugualmente desiderosi di affrontare il palco del Teatro Sociale e trasmettere il proprio messaggio di passione e motivazione: l’atmosfera che si respirava è quella di un work in progess, dove si annullano le distanze ed emerge solamente il desiderio, collettivo, di condividere e creare, insieme, qualcosa capace di illuminare strade e percorsi nuovi.
Ma certamente, concorderete con me, che TEDxTrento 2014, Creatività e Diversità, non sia stato solamente un insieme di talks ben riusciti, intervallati dalla brillante conduzione di Claudio Ruatti: è stato fondamentale l’arricchimento dato dalle performances, dove musica, canto e danza, mirabilmente fusi in un insieme di alto livello sia per la prestazione che per il connubio degli elementi, hanno scandito le varie fasi di questa intensa giornata, suscitando lo stupore e l’ammirazione del pubblico.
E come poteva essere diversamente alla vista delle coreografie eseguite con l’accompagnamento del famoso Inno alla Gioia, suonato dall’Orchestra I Filarmonici di Trento e cantato dal coro I Minipolifonici di Trento? Ancor più sorprendente, del resto, era il progetto scenografico, curato nei minimi dettagli dall’architetto Valerio Panella, con il rosso fuoco del palco, la piattaforma centrale ben rialzata ed i due grandi pannelli nello sfondo: con i suoi arditi giochi di luce negli intagli regolari a matrice, in cui spiccava la posizione diversa di solo uno di essi a consacrazione della diversità, protagonista, insieme alla creatività, dell’evento .
Lo stesso palco, a chiusura dell’evento, ha ospitato poi il nostro team, dapprima il core team, gli ideatori e i registi dell’evento e poi tutti i volontari pronti a ricevere l’affettuoso e caloroso saluto del pubblico: grazie alla loro disponibilità e determinazione, TEDxTrento si è confermata come piattaforma unica ed insostituibile per la diffusione e la circolazione di idee innovative, una piattaforma a cui tutti possono accedere.
Infatti, a TEDxTrento 2014 c’era un motivo in più per festeggiare: il nostro è stato il primo evento italiano ad ottenere la certificazione OPEN e a quella ISO 20121, testimonianze di una volontà di essere all’avanguardia, rendere l’evento non solo fruibile a persone affette da disabilità, ma anche pienamente sostenibile a livello sociale, economico ed ambientale: insomma, un bel traguardo, che abbiamo deciso di condividere con voi, al termine di una giornata davvero emozionante, al Teatro Sociale.
Per cui, ancora frastornati per tutto questo turbinio di emozioni, grandi soddisfazioni e palpabile appagamento, non ci resta che confermare l’appuntamento con TEDxTrento il prossimo anno e, nell’attesa, continuate a seguire il nostro blog ed i nostri social network: i nostri speaker, infatti, potranno ricevere, in tempo reale, le vostre domande, opinioni e curiosità, proseguendo quel dialogo interattivo, nato durante le pause networking di TEDxTrento, che sarebbe davvero un peccato rimanesse confinato alla gironata del 22 Novembre. Perchè TEDxTrento è più di una giornata di successi e speranze: è un movimento di condivisione, ed ora sta a voi farne parte, ogni giorno, perchè il cambiamento parte anche da noi e anche grazie a noi potrà andare lontano.

Edizioni precedenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi